Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
1.1.ENNEAGRAMMA - Antonio
1.2.L'enneagramma della personalità
1.3. Enneatipi
1.4. wwNw
2.1.GIARDINO ZEN - Rita
2.2. Lo Shiatsu
2.3. wwNw
3.1. ATLANTIDE & DINTORNI - Robert
3.2. Atlantide: mito o storia?
3.3. Piramidologia
3.4. Numerologia
3.5. Radiestesia
3.6. Radionica
3.7. Feng Shui
4.1. PERCORSI EVOLUTIVI - Adriana
4.2. In cammino
4.3. Tarocchiamo un po'
4.4. Energia Creativa
4.5. wwNw
5.1. PRANOTERAPIA - Emma
5.2. La Pranoterapia
5.3. Energia
5.4. La Bioenergetica
5.5. I Chakra
5.6. Il Karma
5.7. Nulla è ciò che sembra
BACHECA
Bibliografia e fonti
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
6. Maschile e femminile

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Maschile e Femminile sono due archetipi fondamentali della mente umana (gli “archetipi” sono idee primordiali, comuni a tutta l’umanità). L’idea di maschile e femminile non è tuttavia così chiara come sembra, infatti nell’opinione corrente questi termini vengono attribuiti rispettivamente al sesso maschile ed a quello femminile, in modo piuttosto rigido.
Ecco un’altra manifestazione della mente duale, cioè quella modalità che contrappone un elemento ad un altro: il bianco al nero, il giorno alla notte, il bene al male, il corpo alla mente, l’alto al basso, il pieno al vuoto, la vita alla morte, e così via, senza considerare tutta la gamma di sfumature e di gradazioni che vanno dall’uno all’altro e senza riconoscere la loro complementarità.
Esiste una distinzione universalmente riconosciuta fra attributi e funzioni maschili ed altri femminili, come diremo fra poco.
E’ difficile però stabilire quanto vi sia di innato, nell’attribuzione di certe qualità alle donne, piuttosto che agli uomini, e viceversa e quanto ciò sia dovuto ad influssi culturali.
Ciò che mi interessa mettere in evidenza è che ogni essere umano, nel suo cammino evolutivo, deve tendere a sviluppare in sé, in modo armonico sia le qualità maschili che quelle femminili.
L’energia vitale è unica, ma si esprime nella polarità di due forze: Logos ed Eros, Yang e Yin, una con funzione attivante, l’altra allo stato latente, in attesa di manifestare il suo potenziale attraverso uno stimolo. Maschile è tutto ciò che dà impulso, che attiva e feconda. Femminile è ciò che riceve l’impulso, si lascia attivare e fecondare, porta in gestazione, fa nascere ed alimenta.
Le differenze tra aspetti maschili e femminili hanno le loro radici nella natura, nella cultura e nel mito.
La mitologia, le religioni, l’arte hanno tramandato simboli associati alle due polarità:
i principali simboli maschili sono: sole, cielo, giorno, fuoco, spada, lancia, bastone, pilastro, campanile, il padre, l’eroe, il guerriero;
quelli femminili: terra, luna, acqua, vaso, coppa, caverna o grotta, cupola, spirale, la madre, la vergine, la dea.
Dobbiamo notare, a questo punto, che esiste un ricchissimo simbolismo androgino a favore della nostra tesi della necessità di sviluppare in ogni persona tutti gli aspetti, sia maschili che femminili.
Per quanto riguarda gli aspetti fisio-biologici è importante osservare che l’embrione umano, nelle prime dieci settimane di vita, è sessualmente indifferenziato. Gli apparati sessuali si sviluppano e si differenziano dopo di allora. Ma ogni individuo conserva anche nell’età adulta tracce anatomiche dell’altro sesso.
Quanto influiscono gli aspetti fisio-biologici sullo sviluppo psico-sessuale e quanto possono interferire le influenze socio-ambientali? L’estrema plasticità e l’alto grado di evoluzione del cervello umano lo rendono anche molto vulnerabile sotto questi aspetti.
E’ evidente che la cultura influisce in modo incisivo sui comportamenti umani. La nostra cultura ha impresso, fino a non molto tempo addietro, una tendenza a trasferire alla sfera psichica le differenze biologiche fra i sessi, identificando il maschile con gli uomini ed il femminile con le donne.
Negli ultimi tempi si è verificata però la tendenza inversa. La donna, per le sue rivendicazioni sociali ed in campo lavorativo, è riuscita a sviluppare qualità e comportamenti tipicamente maschili.
Da parte loro, gli uomini stanno pure compiendo il loro cammino nella direzione femminile. La “rivoluzione sessuale” ha prodotto un avvicinamento tra i modelli comportamentali dei due sessi.
L’atteggiamento tradizionalmente patriarcale e maschilista è destinato a sgretolarsi ed a riconoscere alla donna la pari dignità che nessun fondamento può continuare a negarle.
E’ molto importante sottolineare però che, se i ruoli e le funzioni cambiano (e producono un arricchimento di esperienze), non va snaturata l’essenza fondamentale del maschile e del femminile.
Questi due principi sono presenti in misura variabile in ogni persona, indipendentemente dal suo sesso biologico, ma lo stile e la colorazione restano quelli tipici della polarità del sesso biologico.
Alcuni aspetti e funzioni considerati tipicamente maschili sono: attività, movimento, forza, giustizia, verità, ordine, potere, paternità, conquista, iniziativa, espansione, moto centrifugo, coraggio, rischio, energia, progresso, attuazione, dominazione, autoaffermazione, attitudine a trasformare la realtà, a costruire, a combattere, ad esprimersi nel lavoro.
A questi corrispondono, nella sfera femminile: ricettività, passività, pace, mitezza, compassione, fede, pazienza, adattabilità, accoglienza, unità, protezione, attrazione centripeta, cura, maternità, nutrimento, sensibilità, mistero, inclusività, ritmo (cicli), bellezza, plasticità, mutevolezza….
Tra le principali funzioni psichiche sono considerate più tipicamente maschili: sensazioni, impulsi, pensiero e volontà; femminili: emozioni e sentimenti, intuizione ed immaginazione.
Ma, lo ripetiamo, queste suddivisioni si riferiscono esclusivamente ai principi astratti del maschile e del femminile e non si applicano, né è possibile o utile applicarli rispettivamente solo alle persone di sesso maschile o femminile.
Solo sul piano fisico il sesso è, in genere, ben definito; Invece sul piano emotivo e su quelli mentale e spirituale c’è una grande varietà di sfumature. L’essere umano non dev’essere definito dai suoi ruoli né condizionato dal sesso. Il sesso psichico può essere quindi diverso da quello fisico. Ma il fine di ogni individuo, maschio o femmina che sia, è di sviluppare armonicamente tutte le potenzialità psichiche, sia di tipo maschile che femminile.
Tale sviluppo può essere facilitato da particolari relazioni interpersonali, se ben funzionanti: può essere cioè sia il risultato di un lavoro personale che di coppia, intendendo come coppia non solo quella più ovvia formata da un uomo e una donna in una relazione d’amore, ma anche quella che si viene a formare, per esempio, tra medico e paziente, tra insegnante ed allievo, tra soci in affari.
Gli spunti che abbiamo fornito qui possono essere approfonditi con la consultazione dell’interessante testo di M. Lancia sulla sessualità (rif. In Bibliografia)

Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui



Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui



Non dimenticare di iscriverti
alle NewsLetter di questo sito!

Vuoi un regalo dal Surjaring? clicca qui
In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.