Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
1.1.ENNEAGRAMMA - Antonio
1.2.L'enneagramma della personalità
1.3. Enneatipi
1.4. wwNw
2.1.GIARDINO ZEN - Rita
2.2. Lo Shiatsu
2.3. wwNw
3.1. ATLANTIDE & DINTORNI - Robert
3.2. Atlantide: mito o storia?
3.3. Piramidologia
3.4. Numerologia
3.5. Radiestesia
3.6. Radionica
3.7. Feng Shui
4.1. PERCORSI EVOLUTIVI - Adriana
4.2. In cammino
4.3. Tarocchiamo un po'
4.4. Energia Creativa
4.5. wwNw
5.1. PRANOTERAPIA - Emma
5.2. La Pranoterapia
5.3. Energia
5.4. La Bioenergetica
5.5. I Chakra
5.6. Il Karma
5.7. Nulla è ciò che sembra
BACHECA
Bibliografia e fonti
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
02.2. Persone...

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Apriamo questa lista con l’esempio di Napoleone Bonaparte perché la sua figura esemplifica sia il grande egocentrismo, sia la certezza di essere il salvatore di un’intera nazione. Un gustoso aneddoto ci riferisce che un giorno Napoleone stava cercando di prendere, con difficoltà, un libro posto su un alto scaffale. Un granatiere vedendolo in difficoltà gli disse: “Maestà aspetti che l’aiuto io che sono più grande”. Napoleone fulminandolo con lo sguardo gli rispose: “Imbecille! Più alto, non più grande”. E’ ben noto che molte delle promozioni e delle elargizioni da lui fatte dipendessero da moti improvvisi del suo animo, colpito positivamente da un atto di coraggio o di dedizione, più che da un disegno ben motivato. La sua strana abitudine di tenere una mano nel panciotto all’altezza del petto, può essere spiegata con l’attitudine del tipo Due di sentirsi vivo mediante la percezione di ciò che è il centro del suo essere: il battito del cuore. Sulla stessa linea di condotta troviamo il personaggio della Cleopatra reale, una donna in cui l’orgoglio, l’abilità nel comunicare (parlava correntemente cinque lingue), la gran passionalità, la seduttività e una sfrenata ambizione, concorrevano tutti a rendere formidabile la capacità di manipolazione che è propria del tipo Due. Le modalità stesse della sua morte ricordano il continuo richiamo del Due al proprio cuore, poiché Cleopatra si tolse la vita non direttamente, ma mediante il morso di un serpente il cui veleno bloccava il battito cardiaco. Il personaggio letterario della tragedia di Shakespeare, Antonio e Cleopatra, non è meno passionale né meno manipolativo di quello reale. Nel primo atto della tragedia possiamo vedere ambedue gli aspetti in azione quando Cleopatra, temendo inconsciamente di aver perso la sua influenza su Antonio, invia lui un messaggero, poiché il suo orgoglio non le permetterebbe mai di mostrare il suo bisogno direttamente all’amante, che gli faccia ritornare in mente il desiderio di lei. Le parole che Shakespeare mette in bocca a Cleopatra sono così psicologicamente esatte che vale la pena di riferirle qui:
Cleopatra (rivolgendosi al messaggero): “Va a vedere dov’è, con chi è, cosa fa. Non dire che ti ho mandato io. Se lo trovi malinconico, digli che io sto danzando; se invece è allegro, digli che improvvisamente mi sono sentita male. Svelto, e poi torna”.
L’interpretazione cinematografica più famosa di questo dramma è certamente quella con Liz Taylor e Richard Burton. In essa la Taylor, che è anche lei un tipo Due, aggiunge alle caratteristiche del personaggio una certa fragilità bambinesca e un bisogno di incoraggiamento esplicito che sono anch’essi tipici dell’Orgoglio. La cantante Madonna può essere considerata una trasposizione in chiave moderna del personaggio di Cleopatra. Anche lei profondamente ambiziosa ha saputo vendere sempre una seduttività che non si cura molto del giudizio altrui, un’immagine di indipendenza e un desiderio di libertà emozionale che non vuole subire alcun tipo di condizionamento e non si cura molto del giudizio sociale. Fra le attrici non si possono non ricordare le nostre Sofia Loren e Anna Magnani famose nel mondo per i loro ruoli ricchi di impulsività emozionale e di calore affettivo. L’aspetto più concretamente materno e nutritivo del Due si ritrova invece, espresso pienamente in Mia Farrow, una supermamma che non paga dei suoi figli naturali non ha esitato a adottare generosamente una colonia di bambini di diversa nazionalità. Quest’aspetto sicuramente evoluto del Due si ritrova ancora più marcato nelle motivazioni di madre Teresa di Calcutta il cui desiderio di aiutare i poveri e i bisognosi, si è esteso, trascendendo le limitazioni proprie dell’Orgoglio, a tutti i sofferenti del mondo. Secondo madre Teresa la cosa peggiore al mondo era la sensazione di sentirsi indesiderati, un’affermazione che sembrerebbe apparentemente strana sulle labbra di un Due, ma che rivela, invece, uno dei tratti motivazionali più profondi e negati di questo tipo. Il suo amore per i bambini era davvero illimitato e per questo si è sempre battuta, a torto o a ragione, contro l’aborto volontario. La frase che riassume in pieno il suo credo è anche quella che è il motto dell’ordine dei Missionari per la Carità, da lei fondato: “L’unica cosa che converte realmente è l’amore”. Motivazioni analoghe a quelle di madre Teresa le possiamo ritrovare nell’opera di altri tipi Due illuminati come Florence Nightingale e Henri Dunant, cui il mondo deve quella meravigliosa istituzione che è la Croce Rossa.
© A.Barbato - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare questo testo, anche parzialmente, senza autorizzazione.
Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui


Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui



Non dimenticare di iscriverti
alle NewsLetter di questo sito!

Vuoi un regalo dal Surjaring? clicca qui
In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.