Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
1.1.ENNEAGRAMMA - Antonio
1.2.L'enneagramma della personalità
1.3. Enneatipi
1.4. wwNw
2.1.GIARDINO ZEN - Rita
2.2. Lo Shiatsu
2.3. wwNw
3.1. ATLANTIDE & DINTORNI - Robert
3.2. Atlantide: mito o storia?
3.3. Piramidologia
3.4. Numerologia
3.5. Radiestesia
3.6. Radionica
3.7. Feng Shui
4.1. PERCORSI EVOLUTIVI - Adriana
4.2. In cammino
4.3. Tarocchiamo un po'
4.4. Energia Creativa
4.5. wwNw
5.1. PRANOTERAPIA - Emma
5.2. La Pranoterapia
5.3. Energia
5.4. La Bioenergetica
5.5. I Chakra
5.6. Il Karma
5.7. Nulla è ciò che sembra
BACHECA
Bibliografia e fonti
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
1.Cosa sono i Chakra

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Emma Salvati - "Riflessi di luce bianca"



Finalità e funzionamento dei Chakra
Nei testi tradizionali si parla di 88.000 chakra. Ciò vuol dire che non esiste praticamente parte del corpo umano, sia pure infinitesimale, che non funga da organo sensorio per la ricezione, la trasformazione e la trasmissione di energie. La maggior parte di questi chakra sono estremamente piccoli e svolgono un ruolo minore nell’ambito del sistema energetico. Di questi chakra secondari, solo quaranta possono essere considerati di un certo rilievo. Ed i più importanti di questi si trovano nell’area della milza, nella parte posteriore del collo, nelle palme delle mani e sotto le piante dei piedi.
I sette chakra principali, situati lungo la parte anteriore della colonna vertebrale, sono invece di rilevanza fondamentale per lo svolgimento delle più importanti e fondamentali funzioni del corpo, della mente e dello spirito.
La sede dei sette chakra principali è il corpo eterico.
I chakra sono simili a fiori a forma d’imbuto e ciascuno di essi è dotato di un numero differente di petali. I petali dei fiore rappresentano le nadi o canali energetici attraverso cui l’energia è in grado di raggiungere i chakra: luogo dal quale viene poi trasmessa ai corpi sottili. Il numero dei petali o nadi varia dai 4 del primo chakra ai quasi mille del chakra della corona.
Nel punto più interno di ciascun chakra c’è un condotto a forma di stelo che raggiunge e si connette alla colonna vertebrale collegando i chakra con il canale energetico più importante, la sushumna, che all’interno della spina dorsale sale fino al raggiungimento della sommità del capo.
I chakra sono in stato di continua rotazione, infatti in sanscrito chakra significa ruota. Il senso di rotazione dei chakra, che possono ruotare sia in senso orario che in senso antiorario è determinato dal sesso: in questo modo viene consentito alle energie maschili e femminili di completarsi a vicenda. Infatti i chakra che nell’uomo girano verso destra, nella donna girano verso sinistra e viceversa.
Ogni rotazione in senso orario è essenzialmente maschile o, secondo la dottrina cinese, di tipo Yang; ed è quindi caratterizzata dalla forza di volontà, dallo spirito d’iniziativa, come pure da altri aspetti negativi quali la violenza e l’aggressività.
Ogni rotazione antioraria, invece è femminile, o di tipo Yin; questa esprime ricettività ed accettazione ed anche aspetti più negativi quali la debolezza.il senso di rotazione varia da chakra a chakra.

Le due forme più importanti di energia penetrano nel nostro organismo attraverso il chakra delle radici ed il chakra della corona. Questi due chakra sono collegati dalla sushumna che a sua volta è unita ai chakra mendiante dei peduncoli attraverso i quali li rifornisce di energia vitale. La sushumna è nello stesso tempo il canale attraverso il quale sale l’energia chiamata kundalini.
L’energia kundalini che riposa, in forma di serpente arrotolato alla base della spina dorsale, entra nell’organismo tramite il primo chakra. Essa rappresenta l’energia cosmica creativa, la manfestazione femminile dell’energia divina chiamata anche Shakti nella dottrina indiana: cioè l’aspetto dell’Essere Supremo che mette in evidenza ogni manifestazione della creazione. Il suo opposto è l’aspetto immateriale, l’essenza dell’Essere Divino racchiusa in se stessa.
Nella maggior parte delle persone solo una piccolissima parte dell’energia kundalini scorre attraverso la sushumna. Kundalini fornisce ai chakra dell’individuo le vibrazioni necessarie, perché nel corso dell’evoluzione egli acquisisca le diverse capacità materiali ed energetiche utili alla sua esistenza. Man mano che la kundalini sale, la sua energia si tramuta in vibrazioni diverse per ogni singolo chakra.

Il livello in cui l’individuo è in grado di lavorare su se stesso dipende dal grado di consapevolezza raggiunto nelle diverse fasi della vita, corrispondenti ai singoli chakra, e se questi siano bloccati o meno da stress ed altre problematiche irrisolte. Più un individuo sarà consapevole che dei suoi chakra, tanto maggiore sarà la quantità di energia kundalini che sarà in grado di raggiungerli. Quanto più intenso sarà questo processo, tanto più attivi saranno i chakra i quali determineranno a loro volta un ulteriore sviluppo della consapevolezza.
In questo modo, quando iniziamo ad eliminare i blocchi nei chakra e a proseguire lungo il cammino dello sviluppo interiore, poniamo in essere un ciclo continuo di azioni e reazioni.

Oltre all’energia kundalini esiste un’altra energia che, scorrendo lungo la colonna vertebrale, raggiunge ogni singolo chakra. Essa è l’energia dell’Essere Divino allo stato puro, l’aspetto immanente di Dio, l’energia che permette a tutti gli esseri umani di riconoscere l’essenza immateriale. Questa forma di energia che penetra nell’organismo attraverso il chakra della corona è particolarmente indicata per rimuovere i blocchi all’interno dei chakra. Nei testi indiani più arcaici è conosciuta come Shiva, il dio distruttore dell’ignoranza: divinità la cui sola presenza inizia a produrre una mutazione verso il divino. Shakti e Shiva, insieme, collaborano per lo sviluppo completo dell’essere umano.

In aggiunta a sushumna, esistono altri due canali energetici, Ida e Pingala, i quali svolgono un ruolo di primaria importanza nel sistema energetico. Pingala funge da canale di collegamento dell’energia solare, energia carica di calore e di movimento. Questo canale parte dal lato destro del primo chakra e termina nella narice destra. Ida convoglia la fresca e quieta energia lunare. Il suo canale inizia alla sinistra del primo chakra e termina nella narice sinistra.
Ida e Pingala sono in grado tramite il respiro, di utilizzare direttamente il prana presente nell’aria e con l’espirazione di eliminare le sostanze tossiche.




...continua >>>



Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui


Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui



Non dimenticare di iscriverti
alle NewsLetter di questo sito!

Vuoi un regalo dal Surjaring? clicca qui
In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.