Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
1.1.ENNEAGRAMMA - Antonio
1.2.L'enneagramma della personalità
1.3. Enneatipi
1.4. wwNw
2.1.GIARDINO ZEN - Rita
2.2. Lo Shiatsu
2.3. wwNw
3.1. ATLANTIDE & DINTORNI - Robert
3.2. Atlantide: mito o storia?
3.3. Piramidologia
3.4. Numerologia
3.5. Radiestesia
3.6. Radionica
3.7. Feng Shui
4.1. PERCORSI EVOLUTIVI - Adriana
4.2. In cammino
4.3. Tarocchiamo un po'
4.4. Energia Creativa
4.5. wwNw
5.1. PRANOTERAPIA - Emma
5.2. La Pranoterapia
5.3. Energia
5.4. La Bioenergetica
5.5. I Chakra
5.6. Il Karma
5.7. Nulla è ciò che sembra
BACHECA
Bibliografia e fonti
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
05.2. Persone...

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
La prevalenza dell’aspetto cognitivo spiega perché questo tipo sia quello che presenti il maggior numero di filosofi e scienziati.
Fra i primi possiamo citare uomini come Pitagora, Parmenide, buona parte dei Cinici, degli Scettici, Epicuro (che non era per nulla un edonista), Seneca, Marco Aurelio e San Tommaso d’Aquino. Quest’ultimo, in particolare, era chiamato dai suoi confratelli il bue muto, perché non prendeva mai parte alle dispute filosofiche o teologiche e restava da solo in disparte per la maggior parte del tempo. Quando un giorno, tuttavia, fu chiesta la sua opinione su un difficile passo della filosofia di Aristotele, egli la interpretò con tanta acutezza e precisione che tutti furono colpiti dal suo genio.

Fra i filosofi moderni si possono citare Hobbes, che sosteneva fra l’altro che la vita non è altro che un moto delle membra e quindi che un automa è dotato di vita propria, Bergson, Leibnitz, Heiddeger, Popper e soprattutto Cartesio. Alcune scelte della sua vita che potrebbero apparire sorprendenti, si spiegano perfettamente conoscendo l’Enneagramma. Così non è difficile comprendere perché si sia disfatto dell’azienda agraria che il padre gli aveva lasciato in eredità (troppo impegno era necessario per portarla avanti), preferendo, in cambio, una modesta rendita annua fissa.
A Parigi trovò noiosa e troppo dispendiosa energeticamente la vita di società, preferendo isolarsi in un quartiere monacale, per dedicarsi allo studio della geometria. Poiché, però, anche lì qualcuno andava a trovarlo, interrompendo i suoi studi si decise ad arruolarsi nell’esercito olandese.
Questo potrebbe sembrare molto strano, se non si ha presente il fatto che l’Olanda era in un periodo di pace duratura e che i suoi soldati avevano ben poche mansioni da svolgere. Non appena, infatti, si profilò all’orizzonte il rischio di una guerra, Cartesio si dimise e si arruolò nell’esercito bavarese, la cui principale occupazione all’epoca era di tenere in ordine le caserme, scegliendo come sua destinazione un posto freddo ed isolato. La sua difficoltà ad avere relazioni con le persone si fece più intensa nel secondo periodo parigino e, per evitare la visita dei conoscenti, decise di arruolarsi di nuovo.

Cartesio era un timido e un cattolico praticante, ma sosteneva le eresie di Galileo Galilei. Pur cercando in ogni modo di accattivarsi le simpatie della Chiesa e in particolare quella dei gesuiti, scriveva quello che pensava, anche se con estrema cautela per non incorrere nel pericolo di essere considerato un eretico, e a causa di ciò, subì varie persecuzioni. Lavorava poco e leggeva poco; la sua opera è stata quasi tutta compiuta in brevi periodi, dopo lunghi anni di riflessione e rielaborazione. Di tutte le sue opere quella che è ritenuta essere in assoluto la meno profonda è quella sull’Amore (il tema, ovviamente, non si confaceva molto alle attitudini di un Cinque).
La frase che riassume il senso della sua filosofia è: “Cogito, ergo sum” (Penso, dunque sono).

Fra gli scienziati, un posto di primo piano va dato ad Archimede, così assorbito dalle sue riflessioni mentali da non accorgersi che la città di Siracusa era caduta e un soldato romano lo minacciava e ad Isaac Newton, che dopo aver in un brevissimo periodo trasformato le basi stesse della scienza e della filosofia, dedicò il resto della sua vita ad uno studio dell’astrologia tanto sterile quanto accanita e solitaria (ho già evidenziato che spesso il Cinque indulge a profondi studi su aspetti esoterici e misterici).

Newton fu fatto baronetto dalla regina e, quindi, partecipava di diritto alle riunioni della Camera dei Lord, uno dei due rami del parlamento. Nel corso dei trent’anni di sua partecipazione alle riunioni si distinse per tre cose: la sua richiesta di sedere sempre nell’ultimo banco, la totale assenza d’interventi nelle discussioni (la sua unica petizione al presidente della camera fu quella tesa a far chiudere una porta finestra da cui arrivava vento), e il fatto che rispondesse invariabilmente “Ci vuole tempo per decidere”, a chi gli chiedeva un parere su una questione.

Sulla stessa linea di condotta possiamo anche inserire l’italiano Girolamo Cardano, inventore di un geniale giunto meccanico che ha conservato il suo nome. Il Cardano era così sicuro della capacità di predire il futuro mediante l’astrologia che, dopo un lunghissimo periodo passato in isolamento per studiare i moti dei pianeti, comunicò a tutto il mondo scientifico quella che doveva essere la data esatta della sua morte. Quando la data indicata passò senza che nessun malanno avesse toccato il suo stato di salute, il Cardano dichiarò che l’errore era stato prodotto da qualche calcolo sbagliato.
S’immerse così in un nuovo periodo di studio in totale isolamento, al termine del quale proclamò che l’errore era effettivamente nato da uno sbaglio nel calcolo del moto di Saturno; indicò così una nuova data nella quale egli sarebbe sicuramente morto.
Man mano che la data fissata si avvicinava senza che nessun malessere lo colpisse, il Cardano cominciò a non mangiare più, sgomento di perdere l’unica fiducia che lo sosteneva nella sua vita, fino a che si lasciò morire di fame proprio nel giorno da lui indicato.

La gran capacità di fare analisi precise fin nei minimi dettagli, rende il Cinque particolarmente adatto al gioco degli scacchi. Non è, quindi, sorprendente se alcuni fra i più grandi giocatori d’ogni epoca (Bobby Fisher, Karpov, Alekhine) appartengono a questo tipo.
© A.Barbato - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare questo testo, anche parzialmente, senza autorizzazione.
Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui


Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui



Non dimenticare di iscriverti
alle NewsLetter di questo sito!

Vuoi un regalo dal Surjaring? clicca qui
In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.