Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
1.1.ENNEAGRAMMA - Antonio
1.2.L'enneagramma della personalità
1.3. Enneatipi
1.4. wwNw
2.1.GIARDINO ZEN - Rita
2.2. Lo Shiatsu
2.3. wwNw
3.1. ATLANTIDE & DINTORNI - Robert
3.2. Atlantide: mito o storia?
3.3. Piramidologia
3.4. Numerologia
3.5. Radiestesia
3.6. Radionica
3.7. Feng Shui
4.1. PERCORSI EVOLUTIVI - Adriana
4.2. In cammino
4.3. Tarocchiamo un po'
4.4. Energia Creativa
4.5. wwNw
5.1. PRANOTERAPIA - Emma
5.2. La Pranoterapia
5.3. Energia
5.4. La Bioenergetica
5.5. I Chakra
5.6. Il Karma
5.7. Nulla è ciò che sembra
BACHECA
Bibliografia e fonti
Il SurjaForum



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaWorld

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
1. Una storia "molto meravigliosa"

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
“Ascolta o Socrate, una storia molto meravigliosa, ma tutta vera, come la raccontava a mio nonno, Solone, il più savio dei Sette di Grecia.
V’è in Egitto nel Delta, al cui vertice si divide il corso del Nilo, una città chiamata Sais, che riconosce per sua fondatrice una Dea, dagli Egizi chiamata Neith, e dai Greci Atena.
Gli abitanti di Sais vantavano la stessa origine degli Ateniesi.
Solone diceva che giunto colà vi fu ricevuto con molti onori, e che, avendo interrogato sui fatti antichi i sacerdoti più dotti, capì che né lui, né alcun altro greco sapeva, per così dire, niente di tali cose.
Il più vecchio dei sacerdoti gli disse: ”O Solone, Solone, quanto è bambina la vostra storia rispetto all’immenso passato umano. Voi Greci siete sempre giovani, e un Greco vecchio non esiste.
Voi non avete serbata nessuna tradizione, nessun insegnamento per il futuro, e il motivo è questo:
molti e per molti modi sono stati e saranno gli stermini degli uomini; i più grandi furono pel fuoco e per l’acqua, altri minori per altre cause.
Ciò che si racconta da voi di Felonte, figlio del Sole, che montato sul carro di suo padre ed inabile a dirigerlo mise in fiamme la superficie della Terra e fu lui stesso vittima del fuoco celeste ha l’apparenza di favola, ma la verità è la deviazione dei corpi che si muovono intorno alla Terra e nel cielo, e la distruzione per molto fuoco, e a lunghi intervalli di tempo, di tutto quello che era sulla Terra.
Allora gli abitanti dei luoghi elevati e aridi perirono più di quelli che vivevano presso i fiumi ed il mare.
Voi, come altri popoli, scrivete i racconti dei fatti sui monumenti; ma al tempo deciso dagli Dei, venne un’inondazione che fu rovina del paese, in modo che i sopravvissuti a questa calamità restarono orfani del soccorso di lettere e Muse.
Le Storie che ci raccontasti, o Solone, sono favole per divertire i ragazzi; Voi non ricordate che un solo diluvio, mentre prima altri ne avvennero.
Voi ignorate l’origine dei nostri antenati, razza eccellente ed illustre da cui sortirono gli Ateniesi, debole tronco sopravvissuto al Diluvio Universale.
I superstiti, per molte generazioni, morirono muti di lettere; eppure, già prima del Diluvio la repubblica ateniese aveva savie leggi: ad essa si attribuiscono bellissime gesta e le istituzioni più belle di quante ne abbiamo conosciute per fama.
Del nostro ordinamento nelle sacre scritture è scritto il numero di ottomila anni.
Dei tuoi cittadini, vissuti novemila anni fa, ti dirò in breve la più bella delle gesta da loro compiuta, che supererà tutte le altre per grandezza e virtù.
Dicono le scritture come la vostra città distrusse un grande esercito che insolentemente invadeva ad un tempo tutta l’Europa e l’Asia, movendo al di fuor dell’Oceano Atlantico.
Questo Mare era allora navigabile, ed aveva un’isola davanti a quella bocca che si chiamava come voi dite: Colonne d’Ercole.
L’isola era più grande della Libia e dell’Asia riunite; i navigatori potevano passare da quella in altre isole, e dalle altre isole a tutto il continente opposto che costeggiava quel vero mare: perché tutto il mare che sta di qua di detta bocca, sembra un porto di angusto ingresso, ma l’altro potresti chiamarlo un vero mare, e la terra che per l’intero lo abbraccia, un vero continente.
In quest’isola nomata Atlantide vi era una formidabile potenza regale che possedeva l’intera isola e molte altre isole e parti del continente. Inoltre, di qua dello stretto dominava le regioni della Libia fino all’Egitto, e dell’Europa fino alla Tirrenia.
Tutta questa potenza raccoltasi insieme, tentò una volta con un solo impeto di sottomettere la vostra regione, la nostra, e quante ne giacciono al di qua della bocca.
© R.Berretta - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare questo testo, anche parzialmente, senza autorizzazione.
Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui


Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui



Non dimenticare di iscriverti
alle NewsLetter di questo sito!

Vuoi un regalo dal Surjaring? clicca qui
In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.